Archivio dell'autore: darthpladis

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.

Pan-

Quando ti vedo la mia anima trema, E non esistono nascondigli, Mi tocchi senza toccarmi, E m’innamoro di te, ogni volta che mi parli, Anche se non voglio, Devo arrendermi ai tuoi occhi.  

Pubblicato in Creazioni di Pladis | Lascia un commento

Barcelona-

Barcelona, Sei una notte senza domande, Un valzer di luci e di magia, Sei le labbra del primo amore, un bacio rubato alla pioggia di giugno, Barcelona, Sei il profumo del tirreno fra i capelli ancora bagnati, Un sorriso di … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Dove l’Ombra Respira-

Sono affogato dentro di me, Sino alle profondità più oscure e ignote, La dove dormiva il mio io, Sotto le fronde di una grande quercia d’oro, Li ho sentito la voce della follia, Sussurrarmi dolci parole all orecchio, Come un … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Bruno-

Bruno, sei stato mio padre per poco, forse mai, eri piu un amico, un compagno di viaggio, che mi insegnava come combattere la vita, senza averne paura. Duro come il maestro di Phoenix, risoluto e forte dei tuoi ideali, mi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Sinfonia-

In equilibrio fra cielo e terra, Mentre il sole si stende sull orizzonte, Esplodono i colori nell iride, E le onde cancellano il tempo, Ed io sento milioni di tempeste muoversi dentro di me, Come la più meravigliosa delle sinfonie

Pubblicato in Creazioni di Pladis | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Prisma e l’avventura dentro il Quadro Capitolo 26 – Il Risveglio

“Siamo rimasti chiusi dentro la Rocca..” Francesco guardava perplesso intorno al perimetro toccando i mattoncini incastonati nel muro,le dita affusolate passavano sopra le sbarre di ferro freddo nero sbarrate – poi fece cenno di si con la testa, quasi per … Continua a leggere

Pubblicato in Prisma e l'Avventura dentro il Quadro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Senza nome-

Lacrime di perla, Il corpo si spezza, E l’anima urla.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento