Personal 23:21

Non ci sono risposte ed io non ne cerco,
Il tirreno ha occhi di zaffiro,
Fra le sue sponde posso respirare leggende e nuvole,
E fermarmi per continuare a guardarmi dentro scavando nelle grotte del mio subconscio fino alle radici dell incubo che mi tormenta.

Non ci sono domande ed io non ne faccio,
Sono fra gli scogli con un gabbiano sulla spalla che parlo la lingua del mare,
Ho lasciato il peso della materia, non credo che nelle mie ali,
e ogni giorno ora sento una cascata di ghiaccio attraversarmi lo scheletro,
Come per ricordarmi che il mio sangue appartiene alle onde.

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...