Deserto

Deserto,
davanti al bivio ho scelto il tuo silenzio,
dopo tu hai preso tutto quello che avevo,
e l’hai bruciato,
come se nulla fosse mai nato,

Deserto,
qui nulla può crescere,
c’e spazio solo per serpenti e scorpioni,
che,
nascosti sotto la calda sabbia,
attendono la preda,
con l’acquolina in bocca,

Deserto,
nonostante tutto, purifichi la mia anima,
ti ho scelto perché sei giusto,
in questo mondo che vive di illusioni,
preferisco la tua secca realtà,
ad uno sporco bacio,
che,
non ha ne sapore,
ne amore con se,
ma solo veleno.

Deserto,
ti sei preso tutte le mie lacrime,
ed ora, il mio petto ti somiglia,
gli alberi, e i fiori sono appassiti,
non ci sono piu usignoli che cantano,
i loro corpi freddi giacciono a terra,
e mi fissano con occhi di vetro,

Deserto.

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.
Questa voce è stata pubblicata in Creazioni di Pladis e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...