Inoki & Brain – Street Requiem – Testo & Canzone

Rit.

Per questa musica che m’ha cresciuto m’ha cambiato,
per ogni cerchio che si crea sotto ogni porticato,
da Borgo pio, mazzini a san donato,
rispettaci e vedrai che sarai rispettato,

Per la mia gente Street Requiem dal mio porticato,
preghiere e fiori nati dal cemento armato,
sta roba m’ha cresciuto ed ora sono un soldato,
rispettaci e vedrai che sarai rispettato

1 Strofa – Brain
Prega per noi peccatori tori di ste corride,
noi siamo fuori col culo sulle panchine,
c’hanno insegnato a non tradire non si gioca
Qua la scala è amore soldi e droga con l’orgoglio sempre un poco sopra

Rido pure stressato anche se in passato
Per tante volte che ho pregato tante Dio non m’ha ascoltato
E qua nessuno è pulito ormai l’ho imparato
Di conseguenza sbaglio il triplo per restare avvantaggiato

Capo viaggio lontano sempre fuso orario
Fisso gli umani come dietro ad un acquario
Puntiamo a diventare quello che non siamo
Un sogno nel sogno un volo nel volo la mosca nell’aeroplano

Il mio rap è un requiem street vez
Non è la tua schiavitù del voler essere i re
Rimo la mia storia ognuno c’ha la sua ma cambia in base a chi ne parla
Tutti se la raccontano nessuno sa ascoltarla!

Rit.

Strofa 2 – Inoki Ness

Abito a Milano ma sono cresciuto a Bolo
Conosco molto bene il valore del lavoro
Conosco molto bene il sapore del sudore
Il colore dei palazzi a strisce di Via del Lavoro

Bolo casa Baida pronti a un’altra faida
Wesh (?) Bolo afro-araba
Sarda-puglio-calabra qui ristagna l’aria
Perciò tocca evadere Ness è nato nomade

Brain dice diobono io ti rispondo a tono
Sfondo finti kings appizzo e vandalizzo il trono
Mi scandalizzo poco se agisco demolisco
Chico rischio e riconosco il losco mischio e rifinisco il quadro

Non finisco il litio non mi serve cavo
Da Bolo a Milano zona 9 collegato
Con le mani negli affari obbligato a stare fuori condannato
In cattività esiliato!

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.
Questa voce è stata pubblicata in Musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...