Il Carillon’ dei Ricordi

Quanto tempo é passato dall’ultima volta che mi sono seduto qui,
sembra ieri, che giocavamo a far finta di innamorarci l’uno dell’altro,
e la giostra girava,
illuminata dalle risate dei bambini e dalle luci soffuse di vecchie lampadine opache..

Io non ero altro che un piccolo vagabondo, adoravo stendermi nei boschi e guardare,
con gli occhi pieni di cielo,
gli uccelli guizzare di ramo in ramo e librarsi aldilà del mio sguardo,
e tu mi seguivi, come la luna segue il sole, in una danza cosmica senza fine..

Ora i bimbi scendono dalle carrozze dorate,
mentre le mie mani fredde scrivono,
Novembre ancora una volta giunge al termine,
portandosi via con se un’altra parte di me..

Forse sei diventata davvero la mia ombra,
in un modo o nell’altro ritorni sempre qui,
ad accompagnarmi nei miei lunghi viaggi oltre il limite prestabilito dal mondo,
stringendomi la mano, forte, come solo tu sapevi fare,
e con un semplice bacio,
riempivi di sole il mio spirito..

Ora la giostra si ferma, le luci si spengono,
i bambini corrono in braccio alle loro mamme con gli occhi stanchi,
nessuno rimane,
solo il gelo:

“Dobbiamo andare Fra..perché non ti alzi?”

Mi giro di scatto..

Per un attimo mi era sembrato di sentirla,
ma l’illusione svanisce,
e mi piange il cuore al sol pensiero che,
ora nemmeno ricordo più com’era la sua voce,

ricordo solo un dolce canto,
che ritorna nei miei sogni come un carillon che non si ferma mai,
e nelle notti più scure e tenebrose,
mi culla a se,
con dolcezza,
mi conduce al regno che porta il nome di Morfeo.

Un bacio,

Francesco.

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.
Questa voce è stata pubblicata in Creazioni di Pladis e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...