Maledizione

Il profumo della sera mi avvolge un’altra volta,
con la sua chioma d’argento mi guarda e senza aprir bocca,
scivola nel mio animo turbandone l’essenza,
e in quei momenti il respiro si dimentica di me.

Lo sento agitarsi notte e giorno rinchiuso in questa prigione di carne e ossa,
morde e ringhia, strappa e scuote con forza tutto ciò che incontra,
per molte lune ho tentato con la meditazione o antiche preghiere indiane,
di rallentarne la crescita, ma io e lui siamo vincolati assieme come lo Ying con la Yang,
uno non vive senza l’altro.

Nei recenti mesi molte cose stanno cambiando attorno ai miei piedi,
la vita non può fermarsi, così come la morte che l’accompagna al suo fianco,
e sul loro cammino ogni cosa muta,
come muta il camaleonte o la serpe, cosi anche il mio spirito,
temprato da ogni sentimento e esperienza di questa terrena avventura,
ora in me s’agita, e comincia ad assaggiare il mio stesso sangue.

Una volta avrei avuto paura di tutto questo,
avrei avuto terrore di riconoscerne la voce e il pericolo mi avrebbe congelato la lingua,
ma ora comprendo che ogni cosa accade per un motivo ben preciso,
comprendo che ogni cosa accaduta fino ad ora
é accaduta proprio per aprirmi piano piano gli occhi,
e farmi vedere col terzo ciò che questo mondo nasconde agli altri.

Sarà un’altra avventura, un viaggio diverso dagli altri a portarmi dove non sono mai stato,
a farmi incontrare un’altra parte di me stesso da aggiungere al puzzle,
e una volta trovate tutte le parti quando sarà completato,
forse potrò finalmente donare il mio corpo al tempo,
e liberare il mio spirito da quest’eterna maledizione.

Grazie

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...