Il Sapore della Bellezza

L’incanto di una notte tagliata dalla curiosità,
il respiro di qualche secondo,
uno spirito aleggia attorno al cerchio che unisce due sguardi,
non esistono parole,
non possono crescere in mezzo a un sorriso.

L’attesa,
il tempo vive di fianco alle ore, mentre i minuti ridono e giocano fra i cespugli di rovi ove il mare giace pallido,
una speranza dolce,
una dolce speranza,
che cresce quasi come fosse un bambino dagli occhi fatti della sua voce.

E basta seguirne la linea,
per un secondo solo,
e già cade la stella piu grande per lasciargli il posto,
e già senti,
con le labbra non con gli occhi,
il sapore della Bellezza.

E un lampo, che nasce, creando un mondo di luci,
attorno ai tuoi tre cerchi che formano l’occhio,
girano in tondo tante quante potrebbero essere le costellazioni di ogni universo creato da una carezza sola.

Sabbia avvolge le nostre domande,
tempesta di sabbia, fuoco nella notte, unica luce di un buio eterno,
Venere,
dono del cielo,
nuda,
e liscia,
come le farfalle quando accarezzano un fiore in primavera,
Venere,
prigione del mio cuore,
fra le mie braccia,
ricoperta di sabbia mi guardi,
come se fossi un infinito.

Fermati un secondo,
voglio morderti mentre sorridi,
sorride,
mi guarda,
e vede tutto quello che sono,
per quel piccolo momento capisco ogni cosa,
tutto,
ma lei,
non smette mai di guardarmi.

Nube e nebbia, sai di mare,
e ora sei la,
nella culla di Poseidone,
e mi chiami,
giocare con le onde del suo regno,
non può portare cosi lontano,
lontano.

Ed ora,
un bacio, e cambia l’immagine,
seguendoti attraverso gli applausi degli spettatori,
non avevo mai sorriso prima di allora,
ed ora,
un fremito,
il tuo viso,
e tutto diventa sereno.

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.
Questa voce è stata pubblicata in Creazioni di Pladis. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...