Lo Sciamano e l’Albero

Giungeva da lontano il suono del chiarissimo corno dello sciamano,
un antichissima nota, qualcosa che poteva conoscere solo la terra piu anziana,
ove ogni mare e collina si ripara, o cade mostrando all’occhio immagine scura et strana,
cresceva un Albero credendo di poter coprire con li suoi rami
ogni sogno piangendo coi versi di poeti lontani.

Lo tempo che chiariva il passo dello stregone,
cadeva nel fango il sapore della sete ch’a tanta dava insonnia forte,
che par piegar nel nome del suo nome,
dovette piegarsi al vento e invocarne la morte.

Antico uomo,
d’alba sporca, che getti carne morta, uomo,
di cui nessuno ricorda,
perché prosti il tuo cuore alla sabbia?

Lo sciamano che aveva camminato tanto e aveva di codesto gesto un amaro rimpianto,
getto all’albero poca dell’acqua ch’avea rimasto e con un gesto al cielo cadde nero e fausto.

L’Albero,
ch’avea respirato la stessa aria dell’uomo,
accolse l’acqua vita d’una vita persa nel ritorno,
gemea,
a cotanta tristezza che un frutto d’oro crebbe alla cima della sua altezza.

Mela,
che degli Dei sei il dono,
scendi dal cielo dei rami, e sfama questo pover uomo,
e mentre la mela piano scendeva,
un sorriso apparve nel volto di chi prima piangea.

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.
Questa voce è stata pubblicata in Creazioni di Pladis. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...