Germoglio

Nebbia, fitta come i capelli di un normanno si dirama fra le valli dell’inconscio di un secondo, ed il sole sorgeva fra le sue braccia, come un sorriso d’un salice piangente, come un amore nato fra i laghi di una Primavera.
Il canto di un passero, e la natura verde e piena si apre nell’occhio del cielo, che dall’alto sembra porre un cappello intorno ad essa, per non farle sentire freddo, neanche d’inverno ne rimane assente e di questo gli alberi riconoscenti lasciano cadere foglie per coprire la nuda terra dai lividi delle guerre, e dal sangue di vendette Veneziane consumate su letti di nobili conti.
Un vento andava per se fra quegli sberleffi di impressionismo vago, e portavo con se il sapore dell’oriente, i profumi e i giochi antichi, le parole di una madre ad un figlio soldato mai tornato a casa dopo una delle tante Crociate, e la sabbia, l’infinito stava li, nella sabbia Egiziana.
I fiori erano tutti chiusi, abbracciati l’uno all’altro formavano mazzi da cinque per non perdersi fra il grano e i girasoli, ecco li, dove la terra era gelida e fresca,
nasceva ora, un germoglio di Rosa, e le formiche ci passavano sopra, tutte in file divise per il colore e la grandezza.
In un sottilissimo momento di campagna, il silenzio, baciava la fronte dei bambini che correvano fra le avventure di un mattino d’inverno con le sciarpe che pregavano al vento, mentre le gambe sfioravano a piedi nudi la fresca verità di una novità appena vista.
Non c’era rumore, la natura abita nel silenzio, e la pazienza del mondo l’ha conosciuta ed amata cosi da sempre, non c’era rumore, ma i bambini correvano, mentre germogliava la Rosa.

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.
Questa voce è stata pubblicata in Creazioni di Pladis. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Germoglio

  1. ʝɛƴʝɛƴ ha detto:

    che bella!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...