Appannato

Avevo in testa un argomento di cui parlare,
ma appena mi son seduto per scrivere, mi e uscito di testa, e ora e li che ride di me,
non ci faccio caso..
Mi sto prendendo tempo e spazio, così non arriverò mai in ritardo e troverò sempre la strada giusta,
e un gioco che faccio qualche volta,
poi capisco che il tempo non ha tempo per me, e che lo spazio e troppo grande e quindi sarebbe da pedofili stare con me..
Quindi,
é settembre, il 9 mese di 12, e c’e chi ha paura di questo mese, c’e chi ha paura di nominarlo, é un mese odiato da molti,
per tanti motivi, che riguardano un’unica superba entità istituzionale ovvero la Scuola.
Non ne parlo perché non ho il diritto di giudicare un entità istituzionale senza aver una carica importante nel sistema pubblico,
ma dato che ne parlano generalmente un po tutti allora io vi dico che, a me settembre piace.
 
La scena cambia,
passano gli attori,
passano le controfigure,
passano i fari di luce sui volti,
passano i secondi
ma io non mi muovo.
 
Comunque sti momenti di ispirazione che mi vengono sempre quotidianamente ascoltando musica,
a volte mi vengono così forti che se non prendo un foglio e non ci scrivo sopra tutto quello che ho
in testa la testa mi si rivolta contro, e tipo mi fa pensare a delle cose che mi danno fastidio,
come le zucchine sulla pizza, odiose zucchine..o i cetrioli, o la verdura in generale, odiosa verdura..
 
C’e é erba condita..come si fa a mangiare dell’erba?
Boh..
 
Comunque,
forse non riesco a capire se forse e un forse ma i forse sono usati piu che altro,
come dei ma..solo che i forse enfatizzano di piu il momento interrogativo..ma
rovinano una domanda, perché se tipo tu chiedi c’e l’hai un euro?
E lui ti risponde forse, non ha un senso, cioè e un senso senza forse.
 
Quindi cerchérò di scrivere meno possibile forse.
 
Ultima cosa,
ora ricordo. e tutto si appanna davanti al vetro.
 

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.
Questa voce è stata pubblicata in Creazioni di Pladis. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Appannato

  1. Meri ha detto:

     dico solo una cosa:non è stata una "manifestazione",che brutta parola..
    tu non c\’eri:come fai a giudicare?
    La prossima settimana ci sarà modo di parlarne per bene,ti dirò perchè dico così..
    Perchè la ritengo una delle cose più belle della mia vita
     

  2. Silvia ha detto:

    vediamo..come descrivere il tuo blog…a dir poco noioso..e poi ti lamenti del mio..almeno quello è semplice..(dovresti metterlo tra quelli consigliati :p)
    e mio caro..nono..non va proprio bene..devo riuscire a farte cambiare idea sul mio pellegrinaggio… 

  3. Serena ha detto:

    Faccio fatica a dirti qualcosa di preciso, sei veramente 1 tipo srtano!!! é come una sfida il tuo blog, dovrò riuscire ad interpretare ciò che dici perchè… bah…..!!!! Comunque penso che noi studenti possiamo assolutamente e dobbiamo parlare della scuola ne abbiamo il diritto…. Forse la verità è che non ti piace parlarme e punto.

  4. Nana, piccola iena ha detto:

    mha… ti dirò a me le verdure piacciono XD magari non sulla pizza (no proprio no a parte radicchio o rucola con prosciutto), però mangiate nella minestra e come contorno le amo decisamente sisi U.U i gusti son gusti ù.ù …E dopo questo mio commento SUPER PROFONDO (te la sei cercata tu eh! HA-HA) ti lascio nel tuo tempo e nel tuo spazio… *ride un sacco*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...