Farsi cambiare dagli altri e giusto?

Secondo voi io non scrivo niente che se no vi condiziono..

Informazioni su darthpladis

Sono un ragazzo che ama l'arte in tutte le sue forme, dal teatro al cinema, dalla musica alla natura, dalle labbra di una ragazza alla pietà di michelangelo. Amo scrivere romanzi storie poesie favole e canzoni, viaggiare, e conoscere sempre cose nuove.
Questa voce è stata pubblicata in Creazioni di Pladis. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Farsi cambiare dagli altri e giusto?

  1. Anna ha detto:

    Secondo me gli altri non possona mia farti cambiare.
    Dipende tutto da te.
    Dipende da te se vuoi ascoltare i loro punti di vista, se ti sforzi di capire le loro ragioni.
    Dipende da te decidere che cos\’è giusto e cos\’è sbagliato, restando sempre però nel rispetto nei contronti di chi ti stà attorno, che si può dire essere la UNICA VERA LEGGE UNIVERSALE.
    Se si ha la pazienza di ascoltare e cercare di capire si può poi decidere quale sia l\’ipotesi migliore, e quindi decidere di cambiare.
     
     
    (detto così è scritto da pena, ma ora devo scappare a mangiare cappelletti….)
    (p.s.NON IL PROF CAPPELLETTI)

  2. Ant ha detto:

    uhm…si..quello che ha detto anna puo essere vero ma…
    e\’ vero anche che…quello che noi siamo,quello che noi facciamo e\’ un risultato di esperienze passate…
    mi spiego…
    allora…noi,nella nostra vita,abbiamo vissuto delle esperienze su certi campi che ci hanno formato…esperienze basate su relazioni,con l\’intero mondo che ci circonda…la nostra citta\’,i genitori,eventuali fratelli,amici,conoscenti,il cane di famiglia…qualsiasi cosa,anche quella che sebra la piu\’ scontata…ci lascia una traccia…che va a definire,quello che noi siamo…
    gia\’…si puo\’ dire che noi siamo quello che abbiamo fatto…e se ci ragioni e\’ vero…
    quindi,se siamo condizionati dal mondo che ci circonda…lo siamo anche dalle persone che ci circondano…
    in maniera infinitesimale…
    quasi impercettibile…
    cosa che va\’ diminuendosi con l\’avanzare dell\’eta\’…e solo ad un certo punto si puo\’ dire vera la versionedi anna…
    se noi non avessimo esperienze passata che delineano la nostra personalita\’,noi semplicemente NON saremmo…ne in maiera fisica…ne morale ne spirituale
    caro pladis…ragionaci…e poi posta qui un commento per dirmi cosa ne pensi della mia teora;)
    ciao
     

  3. Lord ha detto:

    La versione del Pladis e questa e credo che sia la piu bella direi e anche la piu vera:
     
    Ognuno nella propria vita sceglie cosa diventare, se o non farsi condizionare, sono le scelte che l\’individuo fa che lo portano nel mondo e non il contrario ogni cosa ogni pensiero ogni esperienza e una scelta!
     
    Caro Zoso spero che tu abbia compreso, ti ringrazio per aver sempre commentato sul blog del Pladis!

  4. Meri ha detto:

    a volte è giusto..
    di sicuro è inevitabile..è una cosa normale..
    ad esempio:quando si è innamorati si tende a comportarsi come fa l\’altro..
    a "cominciare a pensare" (relativamente) come lui..ecc..
    ovvio in modo non eccessivo..a volte è una cosa interiore..impercettibile..
    altre volte è molto più evidente..
    tornando al giusto o meno..
    è ovvio che se si cambia un\’idea in base a come gira il vento, in base alle amicizie del momento ecc. allora non è giusto..
    bisogna sempre imparare ad ammettere 1)i proprio errori 2)che non bisognerebbe avere eccessivi controsensi..
    sì..sono sempre più convinta che sia una cosa relativa..
    dipende..non mi sento di dire se è giusto o meno..
    magari si può cambiare in bene..ma anche male..spesso
    marye…

  5. Cliò Efthimia ha detto:

    Non sono gli altri che ti cambiano. Sei tu che decidi se cambiare per loro. Se sai che un tuo comportamento fa stare male una persona a cui tieni davvero tanto, allora spesso si sceglie di cambiare. A volte si cambia anche semplicemente per protesta. Verso la scuola, la famiglia, il governo, un amico che a voltato le spalle. A volte si fa finta di essere chi non si è per piacere a qualcuno. Spesso in questi casi ci si rende conto che non ha senso cambiare per qualcuno che non ama ciò che siamo. A volte ci vogliono anni. A volte ci rendiamo conto che non eravamo noi solo quando quel qualcuno esce dalla nostra vita.
    In fondo siamo noi che cambiamo, siamo noi che decidiamo. Non è giusto, nè sbagliato. E\’ ciò che noi decidiamo che sia.
    E gli altri rimangono a fare da cornice al nostro specchio.

  6. Ant ha detto:

    ok ok…nessuno e\’ daccordo con me…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...